Torna alla pagina Raccontami una storia

Non possum fugere
Parvum vident nobis
Nos resurgemus  

 

"Notturno in scena"

(la Fata)

 

acrilico su tela 80x100 cm

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le settimane sono passate, passate e basta.

Tempo presente senza senso, senza traccia di qualcosa di buono.

Le notti insonni a rincorrere catene di pensieri inutili, le giornate dense che colano lente lungo le pareti.

Le immagini dai libri compagne di meravigliosa solitudine, le crepe sui volti dipinti da Jan, Rogier,Petrus, Hans,

si intrecciano strette ai miei capelli.

La natura č apparsa rigogliosa e libera solo per poco, poi ritorna il vizio,

 e la cattiva novella del fragile mondo degli uomini che verrā ingoiato per stupiditā.

Cosa ho imparato? Nulla, ho solo visto quello che giā sapevo e temevo.