Torna alla pagina LUCI E OMBRE

 

Oh misera me, misericordia

perdono per i miei peccati

tutti quanti

perché per amore avrei mentito

e derubato

perché per amore, quello vero, avrei calpestato

eppure ammazzato.

Vorrei un attimo

di felicità assoluta

senza doverla, in qualche modo, sempre scontare.

O concedimi un sonno ristoratore

che non abbia vuoti risvegli

perché nel celare

ho perso il buono e il male

perché nel dimenticare

mi si confonde l'immateriale e il reale.

 

 

DARK ROOM